O.C.D.P.C. n. 1025/2023

Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che dal 13 luglio al 6 agosto 2023 hanno interessato il territorio della Regione Veneto
 

1 - Riferimenti
2 - Provvedimenti statali
3 - Gestione commissariale
4 - Privati e attività economiche produttive
5 - Patrimonio Pubblico

 

1- Riferimenti

Commissario Delegato:
Dott. Nicola Dell'Acqua

Struttura regionale a supporto delle attività commissariali di pianificazione ed esecuzione degli interventi:

Informazioni e contatti della Struttura

2 - Provvedimenti statali

- O.C.D.P.C. 1025/2023 pubblicata su G.U. S.G. n. 232 del 04/10/2023
- DCM 28/08/2023 pubblicata su G.U. S.G. n. 210 del 08/09/2023

3 - Gestione commissariale

Ordinanze Commissariali
Decreti commissariali

4 - Privati e attività economiche produttive

Con O.C.1/2023 viene attribuita ad ANCI VENETO la ricognizione dei fabbisogni necessari per far fronte ai danni subiti dal patrimonio privato e dalle attività economiche e produttive.
Accedi alla pagina dedicata del Sito Web di ANCI VENETO contenente tutte le informazioni necessarie.

5 - Patrimonio Pubblico. Ricognizione del fabbisogno per la realizzazione degli interventi più urgenti.

In ottemperanza a quanto statuito dall'articolo 4 comma 2 della O.C.D.P.C. 1025/2023 ed a seguito dell'Ordinanza 1/2023 del Commissario delegato è avviata la ricognizione degli interventi più urgenti, di cui al comma 2, lettera d) dell'articolo 25 del Codice della Protezione Civile, finalizzata all'aumento della resilienza del territorio mediante l'individuazione delle misure necessarie per la riduzione del rischio residuo aventi nesso di causalità con gli eccezionali eventi metereologici che dal 13 luglio al 6 agosto 2023 hanno interessato il territorio del Veneto.

Nota prot. n. 605314 del 09/11/2023
- Quadro complessivo A (.xls) - danni al patrimonio pubblico: indicazione degli interventi di riduzione del rischio residuo