Ital – Icid

ITAL – ICID è il Comitato italiano dell’ICID “International Commission on Irrigation and Drainage” (Commissione Internazionale per l’Irrigazione e il Drenaggio), un’organizzazione internazionale a carattere tecnico e volontario, senza fini di lucro, costituita nel 1950 a New Delhi, capitale dell’India. L’Italia è stata tra gli 11 Paesi fondatori. Oggi fanno parte di ICID 78 Paesi.
Le finalità istituzionali dell’ICID mirano a raggiungere una produzione di cibo sufficiente per tutti promuovendo il miglioramento della gestione della terra e dell’acqua e a ottenere l’aumento delle rese agricole attraverso l’irrigazione, il drenaggio e un’appropriata tutela ambientale che protegga la biodiversità, il territorio rurale e i fiumi, prevenendo anche le alluvioni.
In Italia l’ICID è stato rappresentato fin dal 1951 dal “Comitato Nazionale Italiano dell’ICID”, inizialmente composto da soli soggetti istituzionali, sotto l’egida del Ministero dei Lavori Pubblici e di quello dell’Agricoltura e delle Foreste. Nel 1971 esso è stato allargato ad altri soggetti pubblici e privati interessati all’irrigazione e alla bonifica, assumendo la denominazione ufficiale oggi utilizzata di “Comitato Italiano per l’Irrigazione, la Bonifica Idraulica e la Difesa del Suolo” (ITAL – ICID), con sede a Roma presso il Ministero per le Politiche Agricole e forestali. Ne fanno parte Ministeri e Regioni, oltre ad altri soggetti pubblici e privati, inclusi Consorzi di Bonifica del Veneto e imprese.
Gli organi di Ital-Icid sono: l’Assemblea Generale, il Consiglio, il Presidente, i Vice-Presidenti, il Segretario Generale ed il Segretario Amministrativo, il Collegio dei Revisori Contabili.

Link http://www.italicid.it/index.php/it/.



Data ultimo aggiornamento: 22 ottobre 2018